Rete fognaria

L'ASIS autorizza gli allacci sulla rete fognaria comunale solo per le utenze domestiche o assimilabili ad esse. Le utenze commerciali e produttive devono richiedere autorizzazione allo scarico da indirizzare all'Ente di Ambito Sele (www.atosele.it).


RICHIESTA DI ALLACCIO

Alla richiesta di allaccio alla rete fognaria comunale deve essere allegata la seguente documentazione tecnica:
• dichiarazione di atto notorio con indicazione di quanto previsto dall’art. 48 del d.p.r. n. 380/2001 o in alternativa, copia licenza/concessione edilizia, permesso per costruire, richiesta di sanatoria edilizia;
• estratto del foglio di mappa catastale e dall’aerofotogrammetria, evidenziando l’ubicazione dell’immobile in triplice copia a firma di un tecnico abilitato;
• pianta in scala 1:100 o 1:200 con l’indicazione della rete di distribuzione sotterranea da realizzare, dalla colonna fecale del fabbricato sino all’immissione nel pozzetto della pubblica fognatura comunale, in triplice copia a firma di un tecnico abilitato;• breve relazione tecnica descrittiva che faccia riferimento ai disegni, redatta in triplice copia a firma di un tecnico abilitato.
• Pagamento preventivo  bollettino per  sopralluogo  di € 88,00.


RILASCIO P.A.F.

Successivamente al sopralluogo e  alla ricezione della documentazione di richiesta di allaccio alla rete fognaria comunale, l'ASIS  rilascia il permesso di allaccio in fogna.

L’importo da pagare per il rilascio del P.A.F è di €. 85,40 costi rilascio autorizzazione.

Scarica la nostra app